Migrazione articoli su WordPress

Da oggi i vecchi contenuti del sito Archland.it sono stati migrati sul CMS open source WordPress.

Oltre alla flessibilità di gestione (da pc, smartphone e tablet), questa piattaforma offre infinite possibilità di personalizzazione grazie ai template e plugin disponibili, gratuitamente o a pagamento, su internet.

A differenza del vecchio sito e dBlog in ASP e DB Access, WordPress è scritto PHP e si appoggia su MySQL, strumenti gratuiti e ampiamente diffusi tra i vari fornitori di servizi hosting.

5 Replies to “Migrazione articoli su WordPress”

    • redazione Autore dell'articolo

      Ciao Gabriele,
      non abbiamo usato tool, ma semplicemente copiato a mano (via editor) gli articoli dalla vecchia piattaforma a quella nuova.
      Un saluto.

      Rispondi
  1. Zapraszamy

    Buongiorno,
    Vi rubo un secondo con una proposta molto semplice: cerco siti internet che accettano di farsi pagare per pubblicare guest post a pagamento. Il guest post e un articolo “ospite” in linea con il vostro piano editoriale, che contiene un link a sito rilevante. Di solito forniamo noi l’articolo e ovviamente vi verra corrisposto il pagamento di una fee
    Chiedo scusa per le modalita di contatto insolite, prima di procedere ovviamente vi forniremo tutte le informazioni relative alla nostra Agenzia SEO
    Se interessati scrivete pure a linkbuildingservices2019@gmail.com

    Rispondi
  2. Solomon

    Questo e il metodo consigliabile per tutti quegli utenti che non hanno una grande esperienza con la migrazione di un sito da una piattaforma all altra. In pratica tutto ha inizio con MySQL per lanciare l’esportazione e l’importazione dal pannello WordPress dei contenuti attraverso i file XML .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5  +  4  =